Blog Detail

L’esperienza di Amelia Bisogni

12 Ott , 2015,
Marco Antonelli
No Comments

8

Amelia, 23 anni, originaria di Vibo Valentia, laureata in Scienze per l’investigazione e la sicurezza presso l’Università di Perugia (sede di Narni). Vista la tua formazione di base, quali sono stati gli stimoli che ti hanno spinta ad iscriverti al Master?

Nel 2014 mi sono laureata all’università di Narni in scienze per l’investigazione e la sicurezza. Sono sempre stata appassionata in questo settore, data la mia formazione e la mia passione  per la materia non potevo che rimanere affascinata dal percorso formativo offerto dal Master APC all’università di Pisa. Grazie a questo master sono riuscita ad affinare le mie conoscenze, ad approfondirle ma soprattutto, essendo il corso articolato in modo multidisciplinare, mi ha portato ad avere una conoscenza specifica e completa, sia in campo teorico che pratico, e di prepararmi in maniera olistica alla realtà lavorativa a cui vorrei approcciarmi in futuro.

 

Stai svolgendo un tirocinio presso lo studio legale Gennaro. Di cosa ti stai occupando?

Il titolo del tirocinio che sto svolgendo è “ trasferimento fraudolento di beni tra sistema penale e sistema di prevenzione”.  L’avvocato Gennaro è stata una guida per me, grazie alla sua estrema esperienza nel campo e alla sua disponibilità ed attenzione mi ha aiutata nel mio percorso. Durante il tirocinio mi ha permesso di studiare dei casi reali e toccare con mano cose che erano stata trattate durante il master. Mi ha inoltre permesso di assistere in aula a qualche udienza a riguardo e mi ha aiutato a capire quanto sia importante nel campo della corruzione come in quello della “lotta” alla criminalità organizzata agire di più sulla prevenzione.

 

Se dovessi incontrare una persona interessata ad iscriversi al Master APC, quale consiglio vorresti darle?

Quando si tratta della propria formazione bisogna sempre puntare al meglio, perché è da questo che dipenderà il nostro futuro, la nostra affidabilità nel lavoro, la nostra bravura.  Con il master APC dell’università di Pisa, si sceglie il meglio. Il corso è articolato nel migliore dei modi: ci sono lezioni frontali, e-learning, approfondimenti, docenti preparati e disponibili che si trasformano da semplici insegnanti a vere e proprie guide, fari nel nostro percorso formativo. Si ha inoltre la possibilità di fare lezione con grandi nomi, giornalisti, professori e magistrati, esperti nel campo dell’analisi, della prevenzione e del contrasto alla mafia e corruzione, che ogni settimana vengono a tenere interessanti lezioni al master. Sono opportunità che capitano di rado e che bisogna assolutamente sfruttare. Consiglio a tutti gli interessati di iscriversi al master e di godersi questo piacevole percorso verso l’affinamento delle proprie conoscenze.