A completamento del percorso formativo, è previsto un periodo di attività pratica, al fine di promuovere l’apprendimento di competenze e tecniche sul campo. Il tirocinio prevede un impegno 225 ore per il Master di Secondo livello. L’attribuzione del tirocinio sarà decisa, in prima istanza, in base a un colloquio personale da parte dell’organizzazione del Master al fine di identificare attitudini e aspirazioni dei candidati. Questa prima selezione terrà in considerazione anche i seguenti elementi:

  • Una graduatoria di merito basata sulla selezione di ammissione, sulla assiduità di frequenza e le inclinazioni dimostrate a lezione;
  • La corrispondenza tra la formazione personale e il progetto formativo proposto dall’ente;
  • L’ eventuale conoscenza, se richiesta, di lingue straniere e/o di abilità informatiche;
  • La disponibilità a spostarsi sul territorio nazionale.

Il Master APC prevede inoltre la possibilità, per coloro che hanno problemi reali nell’espletare l’attività di tirocinio (specie se lavoratori), di integrare i CFU attraverso un’attività di ricerca finalizzata ai temi del Master, da sviluppare assieme all’equipe del Master APC stesso, al termine del quale verrà rilasciata una certificazione integrativa relativa.

Convenzioni

Convenzioni