Borse di studio

Per l’anno accademico 2018/2019 il Master, in collaborazione con le Università e gli enti partner, ha messo a disposizione 25 agevolazioni per la contribuzione per gli iscritti. In particolare sono state previste:

– n. 1 borsa di studio ad esonero totale (4.300 euro II livello)

– n. 2 borse di studio ad esonero della II, III e IV rata e rimborso parziale delle I rata (3.300 euro II livello)

– n. 3 borse di studio ad esonero della II, III e IV rata (2.580 euro II livello)

– n. 4 borse di studio ad esonero della II e IV rata (1.780 euro II livello)

– n. 5 borse di studio ad esonero della III e IV rata (1.580 euro II livello)

– n. 10 borse di studio ad esonero della IV rata (780 euro II livello)

Inoltre,  gli appartenenti all’Arma dei Carabinieri, alla Guardia di Finanza, alla Polizia di Stato e agli altri Corpi Militari italiani e Forze di Polizia Italiane sono esonerati dal versamento della III e IV rata di iscrizione (agevolazione di 1.580 euro).

Si segnala anche il bando di Regione Toscana per finanziare la partecipazione ai Master per l’anno 2018/2019.

 

AGGIORNAMENTO 29 DICEMBRE 2018: A questa Edizione il Master APC ha vinto un Bando INPS che garantirà a quattro studenti la copertura totale del costo del corso.

  • NUMERO BORSE INPS: 4
  • TIPOLOGIA: a copertura totale
  • REQUISITI: esclusivamente a dipendenti della Pubblica Amministrazione in servizio iscritti alla Gestione Unitaria delle prestazioni creditizie e sociali.
  • SCADENZA: 17.01.2019
  • BANDO E ISTRUZIONI: Qui il bando, dove sono segnate tutte le istruzioni (viene spiegato come fare richiesta per ottenere un PIN, con il quale poi fare domanda all’INPS); cliccare qui per visualizzare
  • ALLEGATO 1: a questo link troverete l’ “Allegato 1”  a cui fa riferimento il Bando, dove vi sono tutte le informazioni su chi ha visto il Bando INPS, incluso il Master APC:
  • QUI TUTTI I DATI: per visualizzare la scheda del Bando, clicca qui.

MODALITA’ PER FARE DOMANDA: La domanda deve essere presentata dal soggetto richiedente, che deve essere un dipendente della Pubblica Amministrazione in servizio e iscritto alla Gestione Unitaria delle prestazioni creditizie e sociali, esclusivamente per via telematica (entro il 17.01.2019):

  1. All’INPS, seguendo le iscrizioni fornite sul BANDO INPS
  2. All’UNIVERSITA’, secondo quanto segue:
    • PER CHI SI E’ GIA’ IMMATRICOLATO, mandando alla Segreteria del Master (mascaro.2@gmail.com) e all’Ufficio Immatricolazioni (alla dott.ssa Beatrice Benedetti beatrice.benedetti@adm.unipi.it) una mail congiunta dove si segnala il possesso dei requisiti e di aver fatto la domanda a INPS per la borsa, allegando la domanda INPS presentata, in pdf.
    • PER CHI ANCORA DEVE IMMATRICOLARSI: Quando effettuerà l’immatricolazione, caricare sul Portale ALICE, oltre al FORIMM e alla DICH/UNICA, anche la domanda INPS.

    TASSE:  In tutti e due i casi, dato che la scadenza della I rata è fissata per il 25/01/2019, coloro che hanno presentato domanda di Borsa INPS non sono tenuti al pagamento delle I rata fino a che non verrà stilata la graduatoria degli aventi diritto alla Borsa. Se non risulterete vincitori, sarete tenuti al pagamento di tutte le rate scadute.

     IN CASO DI ESCLUSIONE BORSA INPS: Chi farà domanda e dovesse risultarne escluso, otterrà – se ne ha fatto richiesta – l’inclusione nella graduatoria per l’assegnazione delle Borse di Studio offerte dal Master o per quelle previste per le FF.OO., se appartenenti a questa categoria. Si ricorda che per ottenere tali agevolazioni, come illustrato nelle istruzioni per immatricolarsi (cliccare qui) va presentata la certificazione ISEE o il curriculum con dichiarata la propria appartenenza alle FF.OO.

 

 

Per ulteriori informazioni sulle borse assegnate nelle precedenti edizioni, clicca qui.

Per ulteriori informazioni è possibile contattare l’equipe di gestione del Master.